+39.338.2904304 [email protected]

Una strategia di content marketing efficace è la base di qualsiasi attività online. Indipendentemente dal fatto che si stiano muovendo i primi passi in ambito digitale o che si abbia esperienza, ciò che è evidente è che il contenuto deve essere più curato che mai.
Secondo i dati dell’Istituto di Content Marketing, il 70% dei responsabili marketing B2B confermano che il volume dei contenuti in via di creazione è in crescita. Superando gli sforzi effettuati nel 2016.

I grandi brand hanno compreso da tempo l’importanza di una buona strategia di content marketing per essere presenti sul web. La percezione da parte delle aziende è, infatti, che Internet non sia più una semplice appendice rispetto ai mercati tradizionali, ma una vera e propria estensione di ciò che avviene offline, ancora di più dopo l’esplosione del mobile, che consente agli utenti di essere “always on”, connessi sempre e ovunque.

Una strategia di content marketing efficace è formata da quattro step essenziali:

1 – Pianificazione.
2 – Mettere in atto la strategia pianificata.
3 – La promozione dei contenuti sui diversi canali, come i social, il traffico (sia diretto che organico), l’email marketing.
4. La misurazione dei KPIs essenziali.

E’ importante avere ben chiaro qual è l’obiettivo generale del tuo contenuto per sapere come può aiutare la tua azienda. E sapere cosa si vuole ottenere con ogni tipo di contenuto: avere chiaro che valore apporterà ai tuoi lettori.
Per scrivere tenendo in considerazione il focus del tuo pubblico hai bisogno di produrre contenuto rilevante.
Bisogna focalizzarsi su come i nostri prodotti o servizi possono aiutare a risolvere i problemi dei consumatori.

E’ fondamentale conoscere quali sono i migliori orari per pubblicare su ogni social. E quale social utilizza il target a cui ci rivolgiamo. (Per questo, esistono diversi strumenti di monitoraggio e ascolto della rete).

Il principale obiettivo di chi scrive deve essere rispondere alle domande dei lettori.
Nel momento in cui si decide di creare contenuti di qualità e di valore per i lettori, il pubblico lo apprezzerà e lo condividerà con gli altri utenti.
E’ sicuramente importante l’uso di parole chiave nei contenuti per fare in modo che il tuo sito web abbia più visibilità, facendo un attento uso delle keywords: Il contenuto farcito di parole chiave non aiuta, anzi…

Tra i trend del marketing, ancora per il 2017 e il 2018, il Content Marketing è citato dagli esperti come una delle strategie di marca irrinunciabili. Per questo, possiamo considerare i prossimi anni come un momento davvero propizio per chi possiede un blog e lavora sulla creazione di contenuti.

Una grande opportunità per i brand, ma anche per blogger e copywriter.

Tra gli strumenti più efficaci per monetizzare i contenuti online, c’è la collaborazione diretta con i brand.
Si tratta di un sistema che produce subito risultati ed è molto gratificante anche in termini di produzione di nuovi contenuti per il proprio blog.
Per rendere più semplice questo tipo di accordi, esistono delle piattaforme di Content Marketing (es. Coobis), che permettono a editori specializzati su qualsiasi tematica (dalla tecnologia al marketing, dal tempo libero ai prodotti per mamme e bambini) di guadagnare creando contenuti originali, mettendoli in relazione diretta con le aziende interessate a questi contenuti.

In pratica, tu continui a fare quello che sai fare meglio, cioè scrivere, mentre le aziende utilizzano la tua capacità e i tuoi canali per diffondere i loro valori e le loro novità.